parodontite-dentista-casalecchio-reno

Curare la parodontite è indispensabile per evitare la caduta dei denti e l’insorgenza di problematiche sia locali che generali, potenzialmente pericolose per lo stato di salute dell’intero organismo.

Molti studi clinici hanno dimostrato una stretta correlazione tra malattia parodontale e patologie sistemiche tra cui:

  • Diabete
  • Osteoporosi
  • Patologie cardiovascolari
  • Ictus
  • Artrite reumatoide
  • Psoriasi
  • Morbo di Parkinson
  • Disturbi respiratori.

Recenti studi segnalano inoltre un preoccupante collegamento tra parodontite in gravidanza e parto prematuro.

Che cos’è la parodontite

Comunemente detta piorrea, la parodontite è un’infezione batterica del parodonto profondo, ovvero dell’insieme dei tessuti di sostegno del dente. Gli elementi dentali sono collegati all’osso con una serie di tessuti quali gengiva, cemento, osso alveolare e legamento parodontale che, insieme, prendono il nome di parodonto.

Accumuli di placca e tartaro possono causare un processo infiammatorio del parodonto superficiale che prende il nome di gengivite e, in genere, si manifesta con:

  • sanguinamento gengivale
  • arrossamento ed infiammazione
  • consistenza molle del tessuto gengivale;
  • gonfiore
  • sapore sgradevole in bocca
  • alito cattivo.

Se non adeguatamente trattata la gengivite può evolversi più o meno rapidamente in parodontite conclamata e causare recessione gengivale con esposizione delle radici dentali, un’anomala mobilità dentaria e la comparsa di spazi tra i denti, detti diastemi.

I batteri penetrano sempre più in profondità fino a coinvolgere i tessuti profondi, causando danni clinici irreversibili come il riassorbimento dell’osso alveolare e del legamento parodontale. La rapidità con cui questa grave patologia progredisce dipende dal tipo di batteri presenti nel cavo orale e dalla risposta immunitaria dell’organismo, che varia da persona a persona.

Se non si interviene, il processo di distruzione del parodonto prosegue fino alla caduta del dente, per la perdita del suo naturale sostegno. Considerato l’ampio ventaglio di soluzioni protesiche disponibili al giorno d’oggi, perdere un dente potrebbe sembrare una questione di poco conto. Tuttavia, per quanto sofisticato possa essere un impianto dentale, non potrà mai equiparare la funzionalità di un dente naturale.

Fare il possibile per conservare i propri denti dovrebbe essere la priorità. I denti naturali sono gioielli preziosi, dal valore inestimabile. Benché molti centri tendano a proporre la terapia implantare senza prima cercare di curare la salute dell’intera bocca, non dimentichiamoci che gli impianti dentali dovrebbero rappresentare la soluzione a cui ricorrere solo dopo essersi sottoposti a tutte le cure ed i trattamenti possibili per salvaguardare e conservare i propri denti naturali.

Diagnosi, cura e prevenzione della parodontite

Il nostro percorso diagnostico parte da un’approfondita visita clinica con cui il dottor Valerio Di Grazia verifica la profondità delle tasche parodontali, la presenza di sanguinamento o pus, la mobilità dentaria e l’eventuale recessione gengivale, analizzando i tessuti periorali, le guance, la lingua e le mucose orali. Dopo aver valutato gli eventuali danni clinici causati dalla parodontite, viene elaborato un percorso di cura personalizzato.

Sottoporsi a regolari controlli odontoiatrici presso il nostro Studio consente di riconoscere i segni precoci della parodontite e mettere in atto interventi mirati, come la rimozione di placca e tartaro dai denti e sotto le gengive, in prossimità delle tasche parodontali. Se trattata per tempo, la parodontite è una malattia completamente reversibile.

Pensi di avere problemi di parodontite o ti interessa una visita odontoiatrica preventiva?

Prenota subito la Tua Visita presso il nostro studio dentistico a Casalecchio sul Reno!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

cancella il moduloCommenta