Lo studio è dotato di strumenti altamente tecnologici, che ci  permettono di effettuare una diagnosi molto accurata e di eseguire con grande precisione le prestazioni necessarie. Grazie ad alcuni accorgimenti, anche il comfort dei pazienti durante la seduta è assicurato!

Tomografia computerizzata Cone beam

Il principale e più completo strumento di diagnosi è la Tomografia Computerizzata Cone Beam, comunemente detta TAC, che consente di acquisire un’immagine tridimensionale delle arcate dentali e delle ossa mascellari con bassissime dosi di radiazioni.
L’acquisizione di immagini tramite TAC consente all’odontoiatra di intervenire in tutta sicurezza e consapevolezza durante le terapie odontoiatriche, soprattutto di tipo endodontico e chirurgico. L’immagine tridimensionale consente infatti un accurato studio degli elementi dentari compromessi da granulomi e/o fratture nel caso di problemi endodontici; in casi di denti inclusi da estrarre o denti mancanti da sostituire con impianti, la TAC permette di studiare in modo approfondito l’anatomia ossea al fine di programmare l’intervento scegliendo i mezzi terapeutici più appropriati e personalizzati per la risoluzione dei problemi dei nostri pazienti. Questa nuova tecnologia consente di ottenere in un unico esame (della durata di 7 sec) tutte le radiografie necessarie in odontoiatria per studiare l’anatomia delle ossa mascellari del paziente, le strutture nervose (nervo alveolare inferiore), le vie aeree ed i seni paranasali. In implantologia, grazie ai dati ottenuti è possibile programmare il corretto posizionamento degli impianti prima ancora di iniziare l’intervento chirurgico migliorando il risultato finale e riducendo notevolmente i rischi e le possibili complicanze. Grazie alla TAC si può effettuare anche una chirurgia implantare computer-guidata, ovvero senza tagli della gengiva e senza punti di sutura, sfruttando una guida chirurgica che viene creata proprio grazie ai dati forniti dalla TAC.

Monitor alla poltrona

Il comfort dei nostri pazienti viene al primo posto.

Abbiamo installato un monitor alla poltrona, grazie al quale potrai rilassarti e distrarti guardando un film o un documentario. Cuffie alle orecchie, potrai estraniarti dai fastidiosi rumori che a volte si creano per curarti i denti. Per i bimbi ci sono cartoni animati e film d’animazione, gli adulti possono scegliere cosa guardare su Netflix.

Il monitor ci serve anche per mostrarti cosa vediamo nella tua bocca, tramite l’utilizzo di una telecamera intraorale che usiamo per farti comprendere meglio le problematiche da risolvere.

Anestesia elettronica indolore

Negli anni abbiamo notato che tanti di voi hanno timore dell’anestesia e degli aghi, così ci siamo dotati di un sistema d’anestesia elettronico innovativo e di alta qualità che ci permette di effettuare un’iniezione indolore e senza intorpidimento dei tessuti molli (come lingua e labbra). Questo sistema ci permette di eliminare ogni minima sensazione di puntura e di dolore dell’iniezione, ed è utile anche nell’approccio con i nostri pazienti più piccoli, che non si accorgono di niente.

I am text block. Click edit button to change this text. Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mattis, pulvinar dapibus leo.

Impronta digitale

Lo scanner intra-orale permette di eliminare le fastidiose paste da impronta che danno tanto fastidio ai pazienti.

Scanner intra-orale

Una ripresa video intra-orale ci permetterà di essere molto accurati e, contemporaneamente, assicurare un grande comfort al paziente!

Microscopio operatorio

Il microscopio ci consente di eseguire alcune prestazioni con grande precisione. I motivi principali sono due:

microscopio operatorio

  1. la possibilità di lavorare ad un ingrandimento di circa 12 volte rispetto a quando si lavora ad occhio nudo
  2. la presenza di una forte illuminazione coassiale allo sguardo dell’operatore

Grazie al microscopio riusciamo ad eseguire prestazioni che altrimenti sarebbe impossibile portare a termine in modo corretto, perchè ci permette di vedere dei particolari che ad occhio nudo non si apprezzerebbero.